UNI 11425:2011 22.09.2011 Impianto di ventilazione e condizionamento a contaminazione controllata (VCCC) per il blocco operatorio – Progettazione, installazione, messa in marcia, qualifica, gestione e manutenzione
UNI EN ISO 14644-1:2001 31.05.2001 La norma riguarda la classificazione della pulizia dell’aria nelle camere bianche e nell’ambiente associato controllato esclusivamente in termini di concentrazione di particelle aerotrasportate
UNI EN ISO 14644-2:2001 31.10.2001 La norma specifica i requisiti per le prove periodiche di camere bianche o zone pulite al fine di attestare la conformità continua alla ISO 14644-1 per la classificazione designata di pulizia particellare dell’aria
UNI EN ISO 14644-3:2006 28.02.2006 Camere Bianche/Sale Operatorie: Metodi di prova
La norma specifica i metodi di prova per la classificazione di particolato aerotrasportato e per la caratterizzazione delle prestazioni delle camere bianche e delle zone pulite
UNI EN ISO 14644-4:2004 01.12.2004 Camere Bianche: Progettazione-Costruzione-Avviamento
UNI EN ISO 14644-5:2005 01.08.2005 Camere Bianche: Funzionamento
UNI EN ISO 14644-6:2008 22.05.2008 Camere Bianche: Funzionamento
UNI EN ISO 14644-7:2005 01.04.2005 Cappe
UNI EN ISO 14644-8:2007 08.02.2007 Camere Bianche
La norma fornisce la classificazione della contaminazione molecolare nelle camere bianche ed ambienti associati controllati, in termini di concentrazioni nell’aria di sostanze chimiche specifiche (singole, gruppi o categorie) e fornisce un protocollo per includere i metodi di prova, le analisi e i fattori temporali pesati all’interno delle specifiche di classificazione
UNI EN ISO 14644-9:2012 15.11.2012 Classificazione della pulizia della superficie mediante concentrazione delle particelle
UNI EN 14698-1:2004 01.10.2004 Camere Bianche: Biocontaminazione: Requisiti
La norma stabilisce i principi e la metodologia fondamentale di un sistema di controllo della biocontaminazione
UNI EN 14698-2:2004 01.10.2004 Biocontaminazione: Valutazione e Interpretazione
La norma fornisce una guida sui metodi per la valutazione dei dati microbiologici e la stima dei risultati ottenuti dal campionamento delle particelle vitali nelle zone di rischio per il controllo della biocontaminazione
UNI EN 1822-1:2010 18.02.2010 Costruttori: Filtri HEPA: Classificazione e Prove
Linee Guida ISPESL 2009 2009 Linee guida per la definizione degli standard di sicurezza e di igiene ambientale dei reparti operatori
D.Leg. 81/08 09.04.2008 Nuove regole per la gestione aziendale della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro